Videotestimonianze

Fabio

Ha RIPRESO IN MANO la sua vita professionale, l’ha rimessa in ordine e ha capito in che DIREZIONE andare dopo la battuta d’arresto causata dal lockdown. Va a dormire ogni sera SODDISFATTO della sua giornata, a fianco della sua compagna a cui è tornato a dedicare TEMPO e ATTENZIONI.

Giorgia

Ha LASCIATO IL SUO LAVORO che la stava facendo APPASSIRE DAVANTI AL PC, per iscriversi full time al Master per diventare MASTRO BIRRAIO. Non vede l’ora di finire la formazione per APRIRE LA SUA ATTIVITA’!.

Moreno

Da stare OGNI GIORNO DAVANTI AL PC FINO A MEZZANOTTE attaccato alle mail, a riuscire a SPEGNERE il computer quotidianamente ALLE19 e ritrovare il tempo di GODERSI LA FAMIGLIA, giocando con il proprio FIGLIO e chiacchierando con la propria MOGLIE.

Edoardo

E’ passato dal NON AVERE UNA DIREZIONE PROFESSIONALE e farsi TRASCINARE da un lavoro all’altro, al certificarsi come life coach per lavorare come FREELANCE, realizzando il suo GRANDE SOGNO di vivere come NOMADE DIGITALE.

Lila

E’ passata dal RUOTARE ATTORNO ALLO STESSO PUNTO, continuando ad investire energia di qua e di là, cercando di raggiungere degli obiettivi senza riuscire a mettere insieme i pezzi del puzzle, a sentirsi una PERSONA FELICE perchè ora sa esattamente DOVE VUOLE ESSERE e sta andando DOVE VUOLE ANDARE.

Federico – percorso base

Da dipendente a LIBERO PROFESSIONISTA durante il nostro percorso insieme. Mettendo a frutto e a sistema tutti i sui suoi TALENTI è arrivato a VIVERE DELLA PROFESSIONE CHE AMA, tornando a GODERSI amici ed affetti e diventando un NEOPAPA’ MOLTO PRESENTE.

Cecilia

Da lavoratrice dipendente a IMPRENDITRICE a sostegno della crescita delle START UP. Durante il nostro Percorso si è LICENZIATA per realizzare il suo grande progetto, smettendo finalmente di sprecare i suoi TALENTI e tornando a GODERSI appieno la sua VITA, professionale e personale.

Alyona

Dalla fortissima ANSIA DEL LUNEDI’, che le faceva odiare persino la domenica, all’aver scoperto IL MOTIVO PER CUI VALE LA PENA ALZARSI LA MATTINA e poter VIVERE DELLA SUA ARTE.
Ora NON LE IMPORTA PIU’ che giorno della settimana sia!

Giulia

Ha dovuto lasciare il proprio lavoro nel campo dell’editoria – perché costretta dalle circostanze post pandemia – e SI E’ REINVENTATA come FREELANCE nell’ambito dei PODCAST COME AUTORE, creandone uno ad hoc a supporto di NEOGENITORI, proprio come lei.

Benedetta

Dal sentirsi PERSA davanti alla SCELTA di quale strada professionale la muovesse davvero, senza risposte rispetto a domande come “COSA SO FARE?, COSA POSSO FARE? e COSA VOGLIO FARE?”, all’aver RIPRESO IN MANO LA SUA VITA IN TOTO e aver strutturato un laboratorio di voce per aiutare insegnanti ed oratori a prendersi cura delle proprie corde vocali.

Silvia

Dalla ricerca confusionaria di nuovi stimoli professionali con il RISCHIO di prendere al volo opportunità lavorative che DISTRAGGONO dal vero obiettivo, ad avere in tasca LINEE GUIDE CONCRETE per selezionare SOLO le OPPORTUNITA’ più giuste, ottenendo numerosi COLLOQUI durante il nostro PERCORSO.

Federico – percorso avanzato

Dopo un anno e mezzo dalla fine del percorso base, Federico è tornato da me per METTERSI NUOVAMENTE IN GIOCO e andare ad un LIVELLO SUPERIORE.
Se nel percorso base era passato da dipendente a FREELANCE e aveva CREATO la sua rivista, con il percorso avanzato è pronto per FONDARE la sua CASA EDITRICE che si chiamerà TOPSY KRETTS.

Eva

Dalla forte CRISI professionale che la faceva sentire CONFUSA, PERSA e INSODDISFATTA, a diventare una GUIDA SICURA per il suo team in azienda, riacquistando una SERENITÀ mentale che le ha permesso di STACCARE LA SPINA e GODERSI le sue due meravigliose figlie.

Francesca

Dall’aver PERSO LA BUSSOLA al punto da mettere in dubbio che il suo lavoro le piacesse ancora, a TORNARE ALLA GUIDA della sua vita professionale più SODDISFATTA, appassionata e convinta di prima.

Valentina

L'INSODDISFAZIONE professionale ha molte forme: come Valentina ne è finalmente USCITA e ha scoperto come REALIZZARE un progetto molto importante per lei.

Giulia

Dal sentirsi APPIATTITA e SVUOTATA da un lavoro routinario in azienda, scelto solo perché in linea con i suoi studi universitari, a CAMBIARE PELLE, diventare insegnante e dire: “non mi sembra neanche di lavorare".

Debora

Dal sentirsi così INSODDISFATTA della sua quotidianità da pensare di voler cambiare settore, all'aver fatto leva sul suo TALENTO più forte per invertire la rotta e ritrovare la sua DIREZIONE, che la porta oggi ad esprimerlo appieno con PIACERE e con ONORE in un lavoro che la fa sentire SODDISFATTA in una importante realtà.